Registro presenze

Registra le presenze dei dipendenti e lascia che sia Tamigo a calcolare per te le ore totali lavorate. I dipendenti saranno sempre in grado di monitorare in tempo reale le timbrature, ciò aumenterà la possibilità di rilevare eventuali errori prima che i dati vengano comunicati al consulente del lavoro.

Caratteristiche

Giorni di malattia

Grazie a Tamigo è possibile registrare anche i giorni di assenza dei tuoi dipendenti nel registro presenze, fare statistiche e visualizzare una panoramica delle assenze godute e di quelle ancora da godere.

Flex account

Tramite il flex account tutti i profili su Tamigo potranno visualizzare con semplicità il saldo ore settimanale confrontandolo con le ore contrattuali previste.

Esporta gli stipendi

Con un paio di clic è possibile esportare tutti i dati necessari all’elaborazione della busta paga, inviandoli direttamente al consulente del lavoro.

Il Registro presenze: una garanzia per il corretto pagamento degli stipendi

Il registro delle presenze ha il compito di mostrare le variazioni tra i turni programmati e quelli effettivi. Al termine della giornata è possibile chiudere il registro e inviare in seguito i dati esportati al consulente del lavoro. Una garanzia non indifferente!


I dati del Registro Presenze compariranno nei report statistici

I dati delle giornate concluse inseriti all’interno del Registro Presenze compariranno nei report statici di Tamigo che saranno poi messi a confronti con quelli prefissati nel budget.


Il budget per il fatturato e i costi salariali del Programma Turni sono sufficientemente precisi?

Tamigo carica in automatico gli incassi effettivi dell’azienda: di fatto, è possibile confrontare già dal mattino seguente le percentuali d’impatto dei costi salariali sul fatturato con quelli reali. Gli ultimi sono calcolati in base alle timbrature effettuate tramite Tamigo Touch, le percentuali dei costi salariali, invece, saranno create nell’immediato rapportando costi salariali e fatturato effettivi. Qualora differissero in maniera accentuata, si potrà prendere in considerazione un’eventuale riorganizzazione del personale.